Anna. Quella che (non) sei: parola al regista Mauro Mancini

di Sandra Martone | 18 dic 2017

Mauro Mancini, il regista di Anna. Quella che (non) sei, racconta le donne al centro della mini-serie.

Il quarto e ultimo episodio della mini-serie Anna. Quella che (non) sei, nel quale la protagonista incontrerà una “se stessa” bambina e concluderà il suo percorso di rinascita, sta per approdare su FoxLife.

In attesa di vedere se Anna, dopo questo suo viaggio, riuscirà davvero a cambiare il proprio destino come promesso, abbiamo intervistato il regista dell'inedito racconto seriale scritto da Claudia Catalli e realizzato da FoxLab .

In particolare Mauro Mancini ci ha parlato del dietro le quinte dello show e di come Giulia BevilacquaLidia VitaleGiulia Anchisi e la giovanissima Noemi Abbrescia si sono preparate ad affrontare i loro ruoli, ad interpretare i diversi volti di Anna:

Ci siamo presi dei giorni di prove per affinare i personaggi insieme alle attrici che si sono rese disponibili a questo lavoro di preparazione che è essenziale. Tale lavoro ce lo siamo poi ritrovato sul set dove tutte erano pronte e preparatissime. Perfette tutte e 4.

La puntata finale di questa prima stagione di Anna. Quella che (non) sei andrà in onda stasera, a partire dalle 21,05 in esclusiva su FoxLife.

“Anna. Quella che (non) sei”.

Vinci l’experience
al femminile

Partecipa

Altre Storie