Chi è Anna?

07 nov 2017

Un risveglio di soprassalto, un'auto abbandonata in mezzo al cortile del condominio. Anna non ha un'automobile, cosa sarà successo?

È così che si apre la prima puntata di "Anna. Quella che non sei": Giulia Bevilacqua è l'attrice protagonista che interpreta Anna, una bella 35enne, caratterizzata da una forte indipendenza.

Ha cambiato lavoro da poco, iniziato una nuova relazione, tutto sembra andare come dovrebbe: i suoi piani, i suoi progetti di vita, erano tutti puntati per raggiungere questi obiettivi.

Pensa che la sua vita stia davvero prendendo la forma che ha sempre desiderato.

Ma, come spesso accade, forse questa facciata di appagamento nasconde qualcosa, non tutto è come sembra.

Incontrerà delle donne nel suo percorso in 4 episodi: una donna in carriera determinata e orientata al successo. Sofisticata e affascinante, ha una vita ricca di impegni e una relazione sentimentale tormentata.

Una studentessa insicura, ma appassionata, innamorata dei propri sogni. E infine una bambina, dotata di grande sensibilità, intelligente e caparbia.

Giulia BevilacquaHD
Giulia Bevilacqua in Anna. Quella che (non) sei

Giulia Bevilacqua (Un medico in famiglia 3, Don Bosco, Una famiglia in giallo, Grandi Domani e Anna Gori in Distretto di Polizia), rientrata dal Festival del Cinema di Venezia, dove ha partecipato con Il Contagio di Botrugno e Coluccini, torna in TV con un nuovo progetto interamente dedicato alle donne.

Con lei, Mauro Mancini alla regia, Mancini stesso e Angela Giammatteo alla sceneggiatura e Claudia Catalli per il soggetto, raccontano le sfaccettature del modo di essere di ogni donna.

“Anna. Quella che (non) sei”.

Vinci l’experience
al femminile

Partecipa

Altre Storie