I cinque episodi on the road più belli delle serie TV

di Alice Grisa | 21 nov 2017

Quando le serie TV incontrano i viaggi in macchina, può succedere qualunque cosa. Ecco i cinque migliori episodi on the road.

La strada, il viaggio, la scoperta, l’evoluzione, il percorso, il cammino sono una combinazione di elementi ricchi e spettacolari sia nel cinema che sul piccolo schermo. Le storie on the road raccontano di uomini e donne che intraprendono un lungo viaggio in macchina, un attraversamento in solitaria o in compagnia, che li porterà a conoscere meglio sé stessi mentre scoprono il mondo. Cercando cosa c'è fuori, molto spesso i personaggi trovano la chiave giusta per guardarsi dentro.

Se il cinema ha regalato storie spettacolari come Thelma & Louise, capisaldi come Duel, drammi potenti come Into the Wild o demenziali come Parto col Folle, anche la televisione ha regalato tanti episodi su quattro ruote, funzionali alla psicologia dei personaggi nelle serie drammatiche o a snocciolare gag in quelle comiche. 

Ecco cinque episodi on the road da non perdere sul piccolo schermo.

5- Una mamma per amica 2x04: Il viaggio

Il viaggio in questione in Una mamma per amica è quello di Lorelai con la figlia Rory, verso Harvard. Più che un on the road qualunque, l’episodio rappresenta un forte punto di rottura: mandato a monte il matrimonio, Lorelai capisce che la figlia Rory ormai è una persona quasi adulta e sta per andare all’università. Lasciar andare è difficile, ma questo capitolo on the road tra madre e figlia viaggia su due livelli: quello di Lorelai che vede da lontano il nuovo futuro luminoso davanti alla figlia, e quello di Rory,che vede spalancarsi il proprio futuro luminoso. Il momento che precede la separazione porta le due a essere straordinariamente vicine: il nuovo snodo è catalizzato dal viaggio insieme, unite prima di dividersi. Uno dei momenti più belli dell'episodio è quello in cui mamma e figlia, in macchina, discutono sulla playlist da viaggio.

4- The X-Files 6x02: La corsa

L’episodio è intenso e mozzafiato e racconta di Fox Mulder costretto a fare da autista a Patrick Crump, interpretato da Bryan Cranston (ovvero Walter White di Breaking Bad). Mulder si trova ostaggio del malsano Crump, un uomo del Nevada che è affetto da una strana sofferenza che lo spinge a viaggiare verso ovest per sentirsi meglio: in alternativa, la sua testa rischia di esplodere. Scully scopre che l’uomo è stato colpito dalle onde elettromagnetiche (di un’antenna installata vicino casa sua) che hanno causato una pressione interna all’orecchio. Crump sente il proprio dolore alleviarsi solo viaggiando verso occidente. La corsa verso la verità di Mulder è una bomba a orologeria: l’agente sa che potrebbe essere in balìa di un uomo pericoloso, che potrebbe ucciderlo. Sgradevole, ostile e antisemita, Crump riesce straordinariamente a costruire un’empatia con Mulder (e con lo spettatore) che rivela, nel momento del viaggio, le complessità di entrambi i personaggi.

3- I Simpson 7x20: Bart girandolone

C’è qualcosa di più liberatorio di un viaggio in macchina in primavera tra giovanissimi? Incentrato su Bart, l’episodio racconta la ricerca della libertà del ragazzo che entra in possesso di una patente falsa per intraprendere un fuori programma, un on the road insieme a Milhouse, Nelson e Martin diretti nel Tennessee, per assistere a una Fiera. Alla fine Bart si troverà nei guai e chiamerà Lisa in cerca di aiuto. Viaggio, auto e giovani è una combinazione di elementi irresistibili, che hanno consacrato questo indimenticabile episodio dei mitici gialli. Anche la colonna sonora è degna di un simile momento.

2-How I Met Your Mother – Doppia cittadinanza

Ted e Marshall di How I Met Your Mother partono per un viaggio che ricorda i tempi del college, quando i due si divertivano a guidare tutta la notte, a cenare in pizzerie di basso livello, bevendo caffè senza quasi mai dormire. Perché le cose non possono più essere le stesse a distanza di tempo? Ted ripropone il viaggio ma Marshall porta con sé Lily trasformando completamente l’atmosfera. Ted soffre tantissimo per l’idea egoistica e nostalgica che aveva di quell’on the road, ma poi si rende conto che non sono le pizze squallide o il caffè a fare “il viaggio”, bensì quello che sono stati (e sono tuttora) lui e Marshall, ovvero la loro amicizia che marchia il viaggio in modo indelebile.

1- Mad Men 7x13 - La strada dove scorre latte e miele

Crepuscolare e chiaroscurale, Mad Men e la sua profonda, intensa antinarratività raggiungono il culmine in questo episodio di viaggio – il penultimo della serie - che offre simbolicamente e fisicamente una possibilità di salvezza a Don Draper, una chance di non sprofondare nell’inferno. Scappando (o trovando la via del ritorno) Don è in Kansas ed è costretto a confrontarsi con i suoi demoni. Specularmente a lui e al suo dinamismo su quattro ruote, troviamo anche l’immobilità di Betty, che scopre di avere una malattia incurabile. Intanto Mad Men si avvicina, sfrecciando con Don sulla strada, alla propria conclusione.

Viaggio on the roadGiphy
Come resistere a un on the road?

Quale di questi episodi preferite? Quali altri inserireste nella vostra top 5?

“Anna. Quella che (non) sei”.

Vinci l’experience
al femminile

Partecipa

Altre Storie