Chi è Teddy?

04 feb 2019

Estate 1990.

I piedini di una bimba anni fasciati in un paio di sandaletti bianchi frullano veloci sui pedali di un’automobile giocattolo di metallo.

A guidare l’automobilina è Marta, gli occhi vispi e un sorriso stampato sul viso, si volta alla sua sinistra per vedere se Viola, la sua sorellina gemella a bordo di un’automobilina del tutto uguale alla sua, sia riuscita a recuperare il terreno perso.

Eccola Viola che prova il sorpasso su Marta, lo sguardo concentrato sulla strada e il piglio di chi non vuole perdere la gara improvvisata sul grande piazzale di un bel casale di campagna.

Le due adesso sono affiancate, si guardano, si sorridono, poi tornano a guardare la strada e il traguardo a poche decine di metri da loro dove una bambina un po’ più grande le aspetta con una bandiera a scacchi bianchi e rossi ricavata da una vecchia tovaglia della nonna.

La bambina più grande si chiama Giulia ed è la sorella maggiore delle due. Concentrata nel suo ruolo di giudice di gara, Giulia aspetta le due sorelle, protesa verso la nuvola di polvere che avvolge le due automobiline.

Accanto al traguardo un banchetto improvvisato sul quale campeggia il premio che le due bambine si stanno contendendo: un orsetto di peluche un po’ consumato di nome Teddy.

Teddy

Vinci l’experience
al femminile

Partecipa

Altre Storie